IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
Riso & Rose in Monferrato - Blog
Kermesse Riso&Rose 
Riso & Rose in Monferrato

Riso&Rose in Monferrato 2017: borghi al centro del turismo

Sabato 27 e Domenica 28 Maggio ultimo ricco weekend di eventi

Il sole splende sul turismo in Monferrato, che ha ricevuto una sferzata di ottimismo nel weekend appena trascorso caratterizzato dai tanti appuntamenti del terzo weekend di Riso & Rose In Monferrato 2017. Il bel tempo, ma anche il ricchissimo palinsesto di eventi “per tutti i gusti” e in ben quattro province ha contribuito a portare sul territorio fra la Piana del Po e le colline Unesco un numero massiccio di presenze (oltre 50 mila i visitatori, comprendendo anche la Festa di Borgo Rovereto ad Alessandria, inclusa nel programma del terzo weekend)  delle quali non poche provenienti da oltralpe che si sono riversate sulle strutture ricettive della zona e hanno visitato aziende e località di interesse e partecipato agli appuntamenti della rassegna.

Riflettori accesi sulle rose e i fiori, in bella mostra ma anche su eventi di tradizione, auto sportive storiche ed ancora l’apertura di castelli, concerti, eventi di riflessione e dibattito, esposizioni artistiche, visite a mulini e mercati e non è mancata neppure la solidarietà con le aree terremotate dell’Italia Centrale. Grande presenza anche di fotoamatori grazie al Concorso Fotografico organizzato a Coniolo e presso i punti panoramici, presi d’assalto dagli obiettivi anche per via delle giornate estremamente limpide.

Ora “Riso & Rose in Monferrato 2017” guarda al prossimo weekend che rappresenterà quello conclusivo: fra venerdì 26 e domenica 28 a Casale Monferrato si corre la Stracasale e si pedala lungo la Ciclovia Terre Unesco Tratto Casale-Asti. Torna anche “Suono e Segno-Musica in Sinagoga” con musiche di Mendelssohn e della tradizione ebraica (M. Norzi, L. Magariello, C. Novarino). Al Castello del Monferrato apre la mostra di Renzo Rolando e da Casale Monferrato parte il tour enologico “Di Grignolino in Grignolino”. L’Associazione Culturale Il Cemento apre la Furnasetta (ricorre la Giornata Nazionale sulle Miniere con il Memorial Riccardo Coppo) mentre a Camino si terrà “Anduma a Po” con richci eventi di vario genere in tutto il weekend e a Morano sul Po (Grangia di Pobietto) si trascorre “Un giorno in cascina fra le risaie”. In Lomellina, a Breme vi sarà la “Biciclettata & Risottata” mentre, nel nord astigiano, a Castell’Alfero si potranno effettuare visite al Roseto della Sorpresa. Ecco gli eventi collaterali: a Pecetto di Valenza Miniolimpiadi, fra Villamiroglio, Gabiano e Mombello Monferrato Camminata di Don Bosco, al Castello di Gabiano “Cantine Aperte” e “Castelli Aperti”, presso Mazzetti d’Altavilla - Distillatori dal 1846, in cima alla collina di Altavilla Monferrato, “Cantine Aperte” e a Crescentino il decimo Compleanno di Cascina Ressia.

Per maggiori informazioni sugli eventi è possibile contattare: IAT (ufficio turistico), tel.0142 444330 o rivolgersi direttamente presso gli infopoint presenti in ogni paese oppure consultare il sito www.monferrato.org.

E nel nuovo weekend di eventi tornano i menù speciali, ghiotte occasioni nato dal progetto di accoglienza realizzato da Mon.D.O. in collaborazione con Club di Papillon e l’ASL AL, per proporre ai turisti piatti tipici e salutari del territorio.

Nel frattempo sono ancora aperte le adesioni alla call d’arte dal titolo “Riso&Rose - Monferrato ad Arte”, riservata sia ai giovani artisti (18-35 anni), estesa anche agli artisti professionisti (over 35 anni): presentando un’opera d’arte a scelta (una fotografia, una pittura, un video…) si potrà avere l’opportunità di diventare protagonista di una nuova collezione d’arte contemporanea ispirata all’incanto del Monferrato. Le iscrizioni (da trasmettere a mondo@monferrato.org) terminano il 9 giugno (consegna delle opere dal 21 maggio al 9 giugno) e le opere saranno valutate da un’apposita giuria.

La manifestazione Riso & Rose in Monferrato 2017 è realizzata con il sostegno e patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e con il Patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Alexala, Associazione Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte Langhe–Roero e Monferrato, Ecomuseo della Pietra da Cantoni, Ente di Gestione dei Sacri Monti.