IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA

Educational per giornalisti, eventi outdoor, accoglienza in loco...

EDUCATIONAL PER GIORNALISTI, EVENTI OUTDOOR, ACCOGLIENZA IN LOCO…

Il programma per il 2018 del Consorzio Turistico Mon.D.O.
 

L’arrivo di giornalisti e blogger di provenienza nazionale e internazionale, lo studio di campagne promozionali di territorio, la gestione dell’Ufficio di Accoglienza Turistica (IAT) presso il Comune di Casale Monferrato, la collaborazione con Sistema Monferrato.

Sono soltanto alcuni dei punti cardine del piano programmatico del Consorzio Turistico Mon.D.O. per il 2018, presentato recentemente durante la prima assemblea generale dei soci dopo il rinnovo, avvenuto nello scorso autunno, del Consiglio di Amministrazione dell’ente. Una seduta ampiamente partecipata dai soci, segnale che la stessa presidente di Mon.D.O. Maria Vittoria Gattoni ha inteso come “una conferma dell’interesse altrettanto partecipato verso le attività del Consorzio e le aspettative che il territorio ha in materia di sviluppo turistico”.

Le risposte a tali attese si articolano su più livelli. I prossimi mesi vedranno infatti giungere in Monferrato gruppi di giornalisti e blogger italiani e di paesi stranieri che verranno portati a conoscere angoli ed eccellenze culturali ed enogastronomiche del territorio fra la piana e le colline Unesco mediante appositi Educational: un programma per inserire il Monferrato fra le zone più “chiacchierate” dagli influencer al quale si affianca lo strumento della newsletter periodica bilingue diretta a utenti finali e addetti ai lavori per informare circa le novità e gli eventi di interesse turistico sul territorio. Altra novità sarà la campagna di pubblicità mirata e tematica mentre non mancheranno gli eventi di promozione fuori porta e la continuità nella gestione dell’accoglienza in loco, effettuata attraverso il Punto Iat di Casale Monferrato, primo luogo di incontro fra la domanda e l’offerta di turismo in Monferrato. Per favorire la promo-commercializzazione del territorio in modo integrato, Mon.D.O. conferma la cooperazione in rete nell’ambito del Sistema Monferrato, allo scopo di dialogare attraverso una veduta d’insieme fra gli operatori dell’area, intesa in senso ampio. Non ultimo l’invito a Comuni e soci a utilizzare Mon.D.O. quale strumento già esistente ed operativo per la promozione di eventi ed iniziative.

E mentre il rinnovato depliant sulle “Stagioni del Monferrato” si affaccia sempre più all’orizzonte, fa capolino fra gli impegni della non lontana primavera anche il coordinamento usuale di “Riso & Rose in Monferrato”, kermesse diffusa sul territorio, capace di unire pubblico e privato e di intrecciare tanti temi trasversali di interesse turistico.

La manifestazione quest’anno diventa maggiorenne arrivando a spegnere le sue prime diciotto candeline. Se per le anticipazioni è ancora presto forse c’è un indizio che può suggerire temi di approfondimento negli eventi che prenderanno avvio, come sempre, agli inizi di maggio. È la proclamazione del 2018 come “anno del cibo italiano”. E il contributo monferrino alla dispensa italiana – si sa – è davvero ricco di sfaccettature.