IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA

Tre weekend di eventi con Riso & Rose

Sarà decisamente ricco di appuntamenti il mese di maggio in città, in occasione della storica kermesse Riso & Rose in Monferrato.

Tra mercatini, eventi musicali, mostre e momenti culturali la Capitale del Monferrato si propone di incontrare i più disparati gusti dei turisti.

Weekend dall’10 al 13 maggio

Giovedì 10 alle ore 21, con partenza dalla chiesa dell’Addolorata, ci sarà un percorso guidato alla scoperta di sei targhe intitolate ad artisti della città all’interno del progetto Per una toponomastica del Casalese curato dalla Biblioteca Civica. L’evento è gratuito.

A partire da venerdì 11 fino a domenica 13 al Castello ci sarà, nelle sale del secondo piano, il 6° Monferrato Tango Festival curato da ASD Tango Mio di Andrea Man e Oscar Casares: venerdì dalle 18 all’1, sabato dalle 10 alle 2, domenica dalle 10 alle 24 (ingresso libero ogni giorno fino alle 20, ingresso alla Milonga a 10 euro dalle 21). Maggiori informazioni al numero 336512656.

Sempre al Castello, che parteciperà domenica all’iniziativa Castelli Aperti, saranno visitabili gratuitamente sabato 12 e domenica 13 (orario continuato 10-19) le mostre Il Castello Nascosto curata dall’associazione Arte e Storia, Ieri, oggi e sempre Resistenza – Storia dell’antifascismo cittadino attraverso i manifesti dal 1953 a oggi (sale al 2° piano) a cura dell’ANPI e Love Me Tender (Manica Lunga) dell’artista visivo Alberto Raiteri, inserita nella rassegna Arte in Pratica in Monferrato.

Ancora al Castello, sabato e domenica, nel Torrione di Sud Est, dalle 10 alle 19, ci sarà, a cura del Lions Club Casale Marchesi di Monferrato la vendita di beneficenza di opere d’arte Un ruggito per la ricerca.

Nello stesso fine settimana al Mercato Pavia, sabato e domenica ci sarà il tradizionale appuntamento con il Mercatino dell’Antiquariato e, nell’antistante piazza Castello si terrà, domenica 13, il Farmer Market con prodotti a km0. Sempre domenica 13, per le vie del centro il Consorzio Casale C’è propone Doc Monferrato Tipico e Shopping mentre l’associazione Botteghe Storiche il mercatino florovivaistico e hobbistico Casale in Fiore.

Come da tradizione, in concomitanza con il Mercatino dell’Antiquariato si terrà Casale Città Aperta, sabato e domenica saranno visitabili gratuitamente i principali monumenti cittadini.

Per quanto riguarda gli appuntamenti musicali, ci saranno ben tre eventi gratuiti con il festival Echos 2018. Sabato 12 alle ore 21,15 nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale ci sarà Integrale Beethoven n.1 del duo Manara-Voghera. Prima dell’appuntamento musicale alle 20,30 sarà possibile partecipare a una visita guidata gratuita al Palazzo Municipale.

Il giorno successivo, domenica 13, gli stessi artisti replicheranno. Alle ore 11 nella Manica Lunga del Castello con Integrale Beethoven n.2 (visita guidata gratuita al Castello alle ore 10), quindi alle ore 17 nel Chiostro di Santa Croce Integrale Beethoven n.3.

Il concerto del pomeriggio celebra il ventitreesimo compleanno dell’apertura al pubblico del Museo Civico e della Gipsoteca Bistolfi, risalente al 1995. Sarà possibile per tutto il giorno (10,30 - 13 e dalle 15 fino a inizio concerto delle 17) accedere gratuitamente alle collezioni.

Nel Chiostro di San Domenico sabato 12 e domenica 13 sarà visitabile la mostra Colori nel Chiostro curata dal Circolo Culturale Ravasenga (dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 19). Domenica 13 nella stessa location alle ore 17 ci sarà l’evento Festa di Primavera con musiche, canti e danze.

Domenica 13 sarà festa anche all’Imbarcadero di viale Lungo Po Gramsci. Dal mattino gli Amici del Po propongono una giornata di intrattenimenti sia sulla terraferma che sul fiume per grandi e piccini (maggiori informazioni www.amicidelpocasale.it) mentre alle 14,30 prenderà il via Bimbimbici 2018, una carovana sui pedali per le vie della città di 8 km (maggiori informazioni www.fiabmonferrato.com).

Weekend dal 16 al 20 maggio

Mercoledì 16 e giovedì 17 si terranno a cura della Biblioteca Civica due appuntamenti dedicati al Risorgimento. Mercoledì 16 alle 21 nella Sala delle Lunette del Museo Luigi Mantovani terrà la conferenza Il Risorgimento a Casale 1. La memoria attraverso i monument” cui seguirà una visita guidata alla Sala del Risorgimento.

Il giorno successivo, giovedì 17, sempre alle 21 ci sarà Il Risorgimento a Casale 2. Alla scoperta dei monumenti, passeggiata guidata dai giardini della Stazione fino a piazza Castello con incursioni musicali e teatrali.

Venerdì 18 alle ore 21 sarà inaugurata al Castello la mostra a ingresso gratuito Vestiti d’Artista (sale al 2° piano) con abiti realizzati da Elena Sassone della Scuola Arte e Moda tratti dal lavoro di Briolini, Devasini, Francia, Hold, Omelia, Panelli Saldì e Tamburelli accompagnati dalle fotografie di Irina Lis.

Sempre al Castello resteranno visitabili a ingresso gratuito Il Castello Nascosto curata dall’associazione Arte e Storia e Love Me Tender (Manica Lunga) di A. Raiteri, inserita nella rassegna Arte in Pratica in Monferrato.

Tutte le mostre saranno aperte gratuitamente il sabato e la domenica in orario continuato dalle 10 alle 19.

Il Castello infine ospiterà sabato 19 alle 21,30, nella corte principale, il concerto della tribute band Poohpercaso.

Sabato 19 per tutto il giorno in piazza Mazzini si terrà il mercatino biologico Il Paniere.

Sabato 19 inizieranno inoltre un ciclo di iniziative dedicate al Paraboloide e all’architettura industriale monferrina. Sabato e domenica nel Chiostro di Santa Croce (dalle 10,30 alle 13 e dalle 15 alle 18,30) ci sarà la mostra fotografica di Francesco Negri sulla Casale Monferrato di ‘800 e ‘900. Le iniziative segnano la nascita del Museo Diffuso dedicato al Fondo Negri, un’esposizione itinerante di fotografie per gli esercizi commerciali cittadini.

Seguiranno il momento inaugurale delle 10,30 ben tre appuntamenti di approfondimento al Museo. Elisa Costanzo presenterà il Fondo Negri, quindi Lorenzo Dotti terrà un focus sul laboratorio di acquerelli per la scuole quindi, nella Sala delle Lunette, verrà presentato il progetto di accessibilità digitale curato da At Media. Chiuderà la mattinata un brindisi finale.

Alle ore 17,30 sempre al Museo Civico, ci sarà un concerto gratuito per violino e pianoforte curato dall’Istituto Musicale Soliva con Antonio Sacco e Matteo Corda.

Domenica 20, con partenza dal Castello alle ore 10, si terrà infine la sedicesima edizione di Di Grignolino in Grignolino. Con auto propria si potranno effettuare degustazioni nelle cantine del territorio. Informazioni al numero 335 8392110.

Infine, domenica 20 spazio a sport e solidarietà con la trentanovesima edizione della Stracasale. La partenza e l’arrivo avverranno in piazza Castello. Alle ore 17 partiranno i bambini, alle 19 gli adulti. Il ricavato della vendita dei pettorali sarà devoluto in favore di ANFFAS e Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

Nella stessa giornata, dedicata a eventi ecosostenibili, si terrà anche la quindicesima Cicloturistica di medio fondo del Monferrato Casalese. Apertura iscrizioni alle 7,15 al bar Aquila di Oltreponte (via Adam), chiusura ore 8,15. Il percorso è di circa 81 km.

Info: ciclosportcasale@libero.it – 3381606682 (Claudio) – www.endu.net - www.ciclopsortcasale.it.

Weekend dal 26 al 27 maggio

Per il ciclo di iniziative dedicate al Paraboloide e all’architettura industriale monferrina sabato 26 alle ore 12 per i ciclisti di Vento On Tour (partenza dalla Ciclofficina di piazza Venezia) ci sarà una visita guidata in bicicletta. Alle ore 16 il Paraboloide stesso verrà aperto (fino alle 19) e un trenino turistico accompagnerà per i percorsi del cemento in città. Le partenze sono previste alle 16, alle 17 e alle 18.

Alle ore 21 fino alle 23,30 verrà attivata una grande installazione ambientale con cicli di proiezione curati da Ugo Pitozzi, Tommaso Rinaldi, Aurora Mulas, Nicola Rinaldo e Stefano Bendato.

Il giorno successivo, domenica 27, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 il Paraboloide verrà nuovamente aperto al pubblico e si terranno tour guidati ai percorsi cittadini del cemento in occasione della Giornata Nazionale delle Miniere in collaborazione con le associazioni Il Cemento, Operò e con il Parco del Po. Il trenino turistico sarà attivo con partenze alle 16, 17 e 18.

Al Castello proseguiranno le mostre a ingresso gratuito Vestiti d’Artista (sale al 2° piano) con abiti realizzati da Elena Sassone della Scuola Arte e Moda tratti dal lavoro di Briolini, Devasini, Francia, Hold, Omelia, Panelli, Saldì e Tamburelli con foto di Irina Lis e Il Castello Nascosto curata dall’associazione Arte e Storia.

Da sabato 26 e domenica 27 si potrà visitare Un attimo prima di… (Manica Lunga) con opere di E. BircøJ e C. Strozzi e ancora, nelle sale del secondo piano, ci sarà la mostra – asta di beneficenza L’arte per il Pulmino Amico Onlus con opere di artisti visivi.

Esporranno Antonio Barbato, Pio Barola, Giovanni Bonardi, Mario Cabua, Gianpaolo Cavalli, Loris d’Alessandro, Iris Devasinui, Stefania Dolce, Marcello Ferro, Mauro Galfrè, Fulvio Platinetti, Giovanna Ramaglia, Laura Rossi e Théodore Van Elsen il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 e domenica dalle 10 alle 13. Alle 15,30 di domenica inizierà l’asta benefica delle opere con incasso devoluto a Pulmino Amico Onlus.

Tutte le mostre, ove non diversamente specificato, saranno aperte gratuitamente il sabato e la domenica in orario continuato dalle 10 alle 19.

Ancora al Castello, nella serata di sabato 26, nella corte principale ci sarà alle 21,30 il concerto gratuito Murmure con la giovane cantautrice Carlot-ta, tra i più promettenti talenti del panorama nazionale. La sua musica, costruita attorno a un pianismo classicheggiante ma energico, può essere descritta come sintesi di un songwriting complesso, formale e un puro spirito pop.