IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
MONFERRATO DOMANDA e OFFERTA
Comune Camino

A Brusaschetto di Camino, il Circolo Anspi Brusaschetto Insieme festeggia l'estate con una bella rassegna musicale.

 A Brusaschetto di Camino, il Circolo Anspi Brusaschetto Insieme festeggia l'estate con una bella rassegna musicale.

A Brusaschetto di Camino, il Circolo Anspi Brusaschetto Insieme festeggia l'estate con una bella rassegna musicale.


Si inizia sabato 14 luglio, alle ore 21.30, con “AMALO - Tributo a Renato Zero”, uno spettacolo itinerante, strutturato in stile musical, dove le più belle canzoni di Renato Zero e la metafora mare/vita scandiscono ogni passaggio di un viaggio immaginario a bordo del veliero pirata "Capitan Zero". Il tutto condito da scenografie, luci, fumi, cambi d'abito e colpi di scena.

 

Sabato 21 Luglio, alle ore 21.30, si terrà il concerto del Quintetto Nigra, che proporrà “Polifonie dal Piemonte”. Il Quintetto Nigra è un gruppo vocale di formazione composita: al suo interno si combinano le voci sia di musicisti che hanno consolidato la loro esperienza nell’area della musica tradizionale, in gruppi attivi nella riscoperta e nella valorizzazione della musica piemontese, sia di musicisti che provengono dall’ambito della musica colta.

Il nome del gruppo è un riconoscimento al canavesano Costantino Nigra (1818-1907), diplomatico e statista risorgimentale, ma anche letterato e studioso che per primo si dedicò con passione alla raccolta e allo studio del patrimonio dei canti popolari piemontesi.

Lo spirito eclettico del gruppo si ritrova anche nel repertorio: la fonte da cui si attinge è il vasto patrimonio della musica popolare piemontese, ma le melodie tradizionali vengono riproposte con arrangiamenti originali da cui possono emergere anche sonorità di altre epoche e provenienze. La varietà e la ricchezza delle armonie rendono perfettamente autonomi i brani, che vengono eseguiti dalle sole voci, senza accompagnamento strumentale. Fanno parte del quintetto: Maria Teresa Nesci, Maria Adelaide Negrin, Giulia Marasso, Devis Longo, Lorenzo Cescotti.

 

Sabato 28 luglio, alle ore 21.30, ci sarà il momento conclusivo della rassegna con “The Great American Songbook” il, concerto del Sonia Schiavone Jazz Quartet.

Sonia Schiavone nel corso degli anni si è esibita nei maggiori teatri torinesi con formazioni di musica jazz e gospel, in festival e rassegne con progetti a suo nome. E' insegnante di canto moderno e jazz, tiene seminari tematici e workshop e si occupa anche di canto corale e propedeutica per l’infanzia. Collabora da anni con diverse associazioni culturali del territorio, come progettista culturale, curando la realizzazione di singoli eventi e/o rassegne come direzione artistica o corsi e progetti didattici.

Ha vinto e ottenuto riconoscimenti in diversi concorsi canori, di musica pop, jazz e gospel, tra cui il primo premio al Gospel Showcase 2002 a Cison di Valmarino (TV), è tra i vincitori di "”Prossima fermata: il successo” edizione. Nel 2004 ottiene il Diploma d’Onore al TIM Torneo Internazionale di Musica, Moncalieri (To), sezione Jazz. Nel 2011 con la formazione femminile “Vocal Boutique” partecipa alla quinta Edizione di Solevoci A Cappella International Contest di Varese ottenendo il Diploma d’argento. Nel 2012 è finalista al XII Concorso Internazionale “Scrivere in Jazz” di Sassari – sezione canto. Nel 2017 è finalista del 19° Biella Festival Autori e Cantautori con il suo brano originale “In viaggio”.

Il Sonia Schiavone Jazz Quartet, che ripropone un'accurata selezione di standard, brani che ancora emozionano, nonostante ascolti ripetuti di innumerevoli versioni passate. Gli standard sono il repertorio fondamentale di ogni musicista jazz e Sonia ripropone qui il suo personale percorso di avvicinamento a questo repertorio, iniziato diversi anni fa e del quale si è nutrita con passione, un percorso di ricerca e di approfondimento stilistico.

Con Sonia Schiavone si esibiranno Riccardo Ruggieri (pianoforte), Matteo Ravizza (contrabbasso), Maurizio Cuccuini (batteria).

 

I concerti si terranno nell'area del campo sportivo di Brusaschetto (anche in caso di maltempo grazie alla presenza di un padiglione coperto). E' presente il servizio bar, con apericena dalle ore 20. L'ingresso al concerto è ad offerta.