IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
MONFERRATO DOMANDA e OFFERTA

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne
L’assessore Sapio: «Sarà l’occasione per riflettere e discutere su una delle piaghe più drammatiche di questi anni».
I dati confermano, purtroppo, un numero sempre più crescente di violenze contro le donne e che le forme più gravi sono esercitate da partner o ex partner, parenti o amici. Dati allarmanti che impongono una riflessione.
Per questo motivo l’Assessorato alle Pari Opportunità della Città di Casale Monferrato ha messo in campo una serie di iniziative in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, individuata nel 25 novembre dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.
"Crediamo fortemente che la sensibilizzazione, la riflessione e la discussione su una delle piaghe più drammatiche di questi anni possano portare a una consapevolezza maggiore nelle donne, ma anche negli uomini. Fondamentale diventa quindi il coinvolgimento degli istituti scolastici, affinché i giovani diventino imprescindibile strumento di condivisione dei valori di rispetto e parità di genere" ha sottolineato l’assessore Daniela Sapio.
Ecco alcune iniziative messe in campo per sensibilizzare sul tema della violenza contro ledonne.
E’ stata inaugurata sabato 5 novembre 2022, con grande partecipazione di pubblico, la mostra fotografica “Il Filo Rosso” realizzata in occasione della “Giornata Internazionale per l' eliminazione della violenza contro le donne.
Il progetto, costituito da circa 35 fotografie, a cura dell'Assessorato alle Pari Opportunità, della Consulta delle Donne, ideato e realizzato dall'Associazione A.F.A., AssociazioneFotografica Alessandrina, ha ribadito un messaggio di uguaglianza, rispetto e solidarietà nei confronti della donna vittima di violenza.
Il percorso espositivo sarà visitabile presso il salone Marescalchi del Castello del Monferrato fino a domenica 11 dicembre 2022 con i consueti orari di apertura: sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00, con ingresso gratuito.
La mostra è aperta per le scuole, su richiesta, anche durante la settimana dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30.
“Neanche con un dito” è la frase che, insieme a una delle foto esposte alla mostra “Il filo rosso”, è stampata sul segnalibro che sarà distribuito presso le librerie e la Biblioteca Civica di Casale Monferrato nella giornata del 25 novembre.
Chi acquisterà un libro potrà trovare sul retro del segnalibro i contatti utili da utilizzare in caso di violenza fisica e stalking: numero anti violenza nazionale 1522 e il numero verde di me.dea, centro anti-violenza di Casale Monferrato.
 
Contemporaneamente, l’Assessorato alle Pari Opportunità, ha realizzato insieme alle Realtà Territoriali (Asl Al, Avvocatura, Consultorio, Croce Rossa Italiana, Forze dell’Ordine, Me.dea, Servizio Socio Assistenziale) una serie di incontri, presso gli Istituti di scuole di secondo grado, il primo incontro si terrà il 25 novembre presso il Ciofs di Casale Monferrato.
L' iniziativa del progetto ha come obiettivo la sensibilizzazione degli alunni e delle alunne rispetto ai temi della violenza di genere, si vuole sottolineare inoltre l’importanza della rete dei servizi presenti sul nostro territorio per garantire sostegno alle vittime di violenza.
A conclusione delle iniziative, si terrà sabato 3 dicembre 2022 alle ore 17.00 presso il salone Marescalchi la conferenza dal titolo, “Donne in azioni di guerra e umanitarie”, a cura della dottoressa Franca Amoretti, peacekeeper in Albania con compiti di Ufficiale di Collegamento, Kosovo come Capo dell'Ufficio di Croce Rossa italiana e Hebron - Territori Occupati – Missione internazionale TIPH2.