IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA
eventi 

Domenica 17 E-BIKE DAY con visite guidate. Nel pomeriggio presentazione di Errare è Umano

In aggiunta al programma, si segnala che sono previste anche due uscite fuori città con partenza dal Castello di Casale Monferrato: una su percorso pianeggiante fino alla grangia di Pobietto con visita al museo delle Mondine e una su percorso collinare fino a Coniolo con visita al museo Etnografico Coniolo il paese che visse due

Info e prenotazioni 392 6462505 (Riccardo)

---

Domenica 17 settembre, in occasione del primo fine settimana della Festa del Vino e del Monferrato, si terrà anche a Casale Monferrato l’E-BIKE DAY con il quale il Comune di Casale Monferrato partecipa al calendario ufficiale delle iniziative della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, promossa dalla Commissione Europea e dai Governi aderenti alla Comunità Europea.

In Italia, su impulso del Ministero dell’Ambiente, è FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) a svolgere il ruolo di partner tecnico.

Dalle ore 10 nella corte orientale del Castello del Monferrato si potranno osservare e provare biciclette a pedalata assistita. Sempre dal mattino le stesse e-bike potranno essere noleggiate a prezzi convenzionati quindi, alle 11 e alle 16, sono in programma due itinerari turistici gratuiti della città: vi si potrà partecipare anche con mezzi propri e con biciclette tradizionali. L’esperienza dura circa un’ora. Vi si può partecipare su prenotazione telefonando al numero 392 6462505 (Riccardo) oppure presentandosi direttamente al Castello fino a esaurimento posti. Condurrà la visita, attraverso monumenti, storie e curiosità cittadine, la guida Anna Maria Bruno.

Alle ore 17 quindi, nel Salone Tartara, all’interno del Mercato Pavia, sarà presentato il volume “Errare è Umano” di Marco Flavio Invernizzi. Il libro racconta del giro del mondo in bicicletta concluso dall’autore nel mese di luglio 2016 e iniziato un anno prima, il 19 luglio del 2015, a 28 anni.

L’avventura, lunga 35.000 chilometri, ha permesso al suo protagonista di attraversare 35 paesi con un budget minimo, spesso in tenda o utilizzando il couchsurfing.