IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA

Mostra Angelo Morbelli pittore del Monferrato: ultimo fine settimana di apertura

Inaugurata lo scorso 18 maggio 2019 nella Sala dell’Ottocento al Museo Civico di Casale Monferrato, la mostra dedicata al maestro divisionista Angelo Morbelli si sta avviando verso la chiusura con un ottimo riscontro di pubblico e di gradimento.

Gli ultimi giorni per visitarla saranno giovedì 26, venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 settembre con i consueti orari del Museo. Sono disponibili gli ultimi cataloghi della mostra editi da Sagep al prezzo di 15 euro.

Domenica 29 settembre, in occasione della chiusura della mostra, si terrà un particolare finissage: alle ore 17 nel Chiostro di Santa Croce il Collettivo Teatrale CET, con l’intervento recitato da Marco Bersano, renderà omaggio al pittore con un breve monologo teatrale incentrato sulla vita del Morbelli e sulla sua attività pittorica. A seguire si terrà una visita guidata alla mostra a cura del conservatore del Museo, Alessandra Montanera, per poi concludere con un brindisi finale.

La partecipazione al pomeriggio è gratuita e non prevede prenotazioni. Qualora l’affluenza fosse particolarmente numerosa, la visita guidata verrà svolta in due sessioni (17.30 e 18.00).

La mostra Angelo Morbelli pittore del Monferrato è stata coorganizzata dal Comune di Casale Monferrato - Museo Civico e da Energica s.r.l. Hanno partecipato e sostenuto l’iniziativa il Comune di Rosignano Monferrato, l’Associazione Amis d’la Curma, Cosmo Spa., l’Associazione Amici del Museo, l’Associazione Orizzonte Casale e Lions Club Casale dei Marchesi di Monferrato.

Il progetto del Museo è nato nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della morte del pittore (1919-2019) e, nello specifico, il desiderio di rendergli omaggio valorizzando il filone della pittura di paesaggio a cui l'artista si dedicò durante i soggiorni in Monferrato, ritornando nella casa di famiglia, Villa Maria alla Colma di Rosignano.

Angelo Morbelli è considerato tra i maggiori protagonisti dell'arte italiana di fine Ottocento, e la mostra ha voluto celebrare il suo legame, mai sopito, con il Monferrato dove tornava ogni anno, soprattutto nei mesi estivi, risiedendo nella casa di famiglia, con il suo grande e ben curato giardino. Questo luogo rappresenterà per il pittore un vero e proprio buen retiro dove trascorrere lunghi periodi, circondato dai famigliari e dagli amici, come Giovanni Segantini, Emilio Longoni, Emilio Quadrelli, Giuseppe Pellizza da Volpedo e Leonardo Bistolfi, i cui ritratti ancora oggi si conservano nel fregio a monocromo presente su due lati esterni della casa e dipinto da Giovanni Sottocornola.

Anche il fotografo casalese Francesco Negri frequentò lo studio dell’artista che, come è noto, spesso si avvalse dell’utilizzo della fotografia come supporto alla creazione artistica.

Il Museo Civico desidera ringraziare prestatori, sponsor e sostenitori, collaboratori e autori del catalogo che hanno contribuito alla realizzazione della mostra.

Orari Museo Civico e Gipsoteca Leonardo Bistolfi (Via Cavour, 5):

giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30

venerdì, sabato, domenica e festivi: dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30

Info: www.comune.casale-monferrato.al.it/museo-morbelli