IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA
Kermesse Riso&Rose 
Riso & Rose in Monferrato

Musica, Natura, Arte e Gastronomia: Riso &Rose in Monferrato 2017 concede il bis

Sabato 13 e Domenica 14 maggio secondo weekend della rassegna in Monferrato

Il concerto dell’Ars Canto Giuseppe Verdi a Casale Monferrato, musei e infernot aperti ad Ozzano Monferrato, l’inaugurazione della mostra “Il Gioco dell’Arte” dedicata ad Enrico Colombotto Rosso a Pontestura, il Monferrato Classic Festival a Cella Monte. Ed ancora la Sagra dell’Asparago di Valmacca, il tributo a “Dea Natura” a Pecetto di Valenza, il binomio “Rose & Spose” al Ristorante Vineria Porrati di Cuccaro Monferrato e le visite al Centro di Interpretazione del Paesaggio del Sabato 13 e Domenica 14 maggio secondo Sabato 13 e Domenica 14 maggio secondo weekend della rassegna in Monferrato
Dalla pianura alla collina, dall’acqua al vino, queste sono soltanto alcune delle varie proposte che accoglieranno i visitatori nelle terre del Monferrato durante il secondo weekend (Sabato 13 e Domenica 14 Maggio) della rassegna “Riso & Rose in Monferrato 2017”. Un fine settimana nuovamente ricco di peculiarità e rivolto alle famiglie che potranno scegliere gli eventi più in sintonia con i propri interessi, siano essi artistici e culturali oppure enogastronomici o ancora di relax fra la natura.

A Casale Monferrato, capitale del Monferrato Unesco, sabato 13 maggio (ore 17) l’Accademia Filarmonica ospita il Gran Concerto di chiusura Ars canto Giuseppe Verdi con il Coro di voci bianche e giovanile del Teatro Regio di Parma.
Nel weekend torna l’appuntamento con “Casale Città Aperta”, per conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dall’Assessorato alla Cultura – Museo Civico e in programma abitualmente durante il Mercatino dell’Antiquariato, la seconda domenica del mese e sabato precedente. Sabato 13 e domenica 14 maggio saranno visitabili: il Castello del Monferrato con le mostre ad ingresso gratuito Casale e il Monferrato nella matita di Lele Luzzati, Irina Lis fra realtà e immaginario in Monferrato, Pionieri dell’etere: gli anni delle Radio e della Tv di Casale Monferrato e Emozioni di Luci e Colori, personale di Eligio Iuricich con orario 10-13/15-19), il Teatro Municipale (solo domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30), la Torre Civica la Chiesa di Santa Caterina, la Chiesa di San Michele, il Palazzo Vitta (sabato 15.30–18.30; domenica 10-12,30/15.30-18.30), la Cattedrale di Sant’Evasio e la chiesa di San Domenico (sabato e domenica 15-17.30). Aperta anche l’esposizione “Colori nel Chiostro 2017”, a cura del Circolo Ravasenga, presso il Chiostro di San Domenico.
Domenica, alle ore 15.30, con partenza dal Chiosco Informazioni Turistiche in piazza Castello, si potrà inoltre partecipare a una visita guidata gratuita a cura dell’Associazione Orizzonte Casale. Prosegue la novità dell’anno 2017 (valida nel secondo fine settimana di ogni mese) dell’ingresso gratuito al Museo Civico (sabato e domenica, ore: 10.30-13 e 15-18.30) presso l’ex Convento di Santa Croce, e con la Pinacoteca e la Gipsoteca Leonardo Bistolfi. La Sinagoga e i Musei Ebraici saranno aperti la domenica con orario 10-12/15-18 la Sacrestia Aperta e la Cattedrale (visitabili gratuitamente con tessera Momu Monferrato Musei) saranno visitabili con la mostra L’immagine del sacro, curata da Carlo Pesce. Info: tel. 0142 444249 – 444309 – 444330.
Domenica 14 maggio va in scena “Monferrato: sport outdoor con “Il Po per i Bambini” a cura dell’Associazione Amici del Po. Inoltre si terrà “Bimbimbici”, pedalata urbana dedicata ai bambini organizzata con Fiab Monferrato AmiBici. Infine si svolgerà “Campioni in Tour”, presso lo Stadio Natal Palli, torneo giovanile di calcio con Francesco Gullo.
Altri appuntamenti del fine settimana a Casale Monferrato sono: il Mercatino dell’antiquariato sabato e domenica, e (nella giornata di domenica) il Mercatino “Doc Monferrato Tipico & Shopping nel centro storico a cura del Consorzio Casale c’è e il Mercatino Florovivaistico a cura dell’associazione Botteghe storiche. 

Domenica 14 maggio (ore 9-20) Ozzano Monferrato propone “Rosantico – Ozzano ricorda e si racconta”. Il borgo sarà tutto da scoprire, con visite guidate (ore 11, 15, 16 e 17 dal Palazzo Comunale) fra chiese e infernot. Inoltre esposizioni di utensili, arnesi e macchinari della storia contadina (al Centro Sportivo Comunale), visite al Museo del Minatore, fotografie e trofei calcistici (Circolo Ricreativo), mostra antichi mestieri (Via IV Novembre) ed ancora mercatino agroalimentare, passeggiate a cavallo per bambini, spettacolo folk (ore 17 nel borgo antico).


Domenica all’insegna del gusto a Valmacca con “Riso & Rose e Sagra dell’Asparago” che avrà luogo in piazza Bisio domenica 14 maggio (ore 9-20) con mercatini gastronomici, pranzo a base di asparagi (ore 12), intrattenimento musicale (ore 16), merenda sinoira e intrattenimenti per i più piccoli.


A Cella Monte domenica 14 maggio “Le colline sono in fiore”. Dalle 9 alle 19 si terrà l’omonima manifestazione ricca di proposte: mercatino a tema, workshop e intrattenimento per i più piccoli (dalle ore 15), presentazione del libro Il giardino svelato – Conversazioni sui giardini e sui libri (ore 15.30, Ecomuseo della Pietra da Cantoni), musica, visite guidate agli infernot, premiazione del Concorso Angolo Fiorito (ore 16.30 in Regione Sardegna), concerto Monferrato Classic Festival (ore 17.30, Auditorio Sant’Antonio). Passeggiata Camminare il Monferrato (9.30 ritrovo in Regione Sardegna).


A Pecetto di Valenza la natura è protagonista con la manifestazione “Dea Natura” (sabato 13 maggio, ore 14.00-21.30 e domenica 14, ore 10.00-19.30). Un weekend nel quale abbracciare madre natura e rigenerarsi. Festa del benessere e del naturale con conferenze, dimostrazioni ed attività aperte al pubblico. Visite al Parco Astronomico e al Sentiero dei Pianeti. Mostra di fossili e minerali. Pittura estemporanea domenica 14 maggio e concorso di Arte Murale “Il mare sulle colline”, nell’ambito della rassegna “Artisti per la Natura”. Iscrizione gratuita (sportello@parcodelpo-vcal.it) entro il 12 maggio 2017. Si terranno inoltre la gara regionale di mountain bike. Possibilità di pranzo.


Al Ristorante Vineria Porrati di Cuccaro va in scena Rose & Spose. Dopo la cena in tema Riso & Rose di sabato 13 maggio (ore 20.30), la giornata di domenica (ore 10-23) porterà Yard Food, la fiera enogastronomica, aperitivi, pranzo e cena a tema con degustazione di vini, musica, visita al giardino delle erbe aromatiche e fiori e animazioni per bambini. Mostra di pittura naif di Alfredo Vallese.


Domenica 14 maggio, possibilità di visite guidate alle Aree Protette del Po Vercellese-Alessandrino, presso il Centro di Interpretazione del Paesaggio del Po a Frassineto Po (Via Marconi 5). Le sale espongono un percorso inerente il racconto dell'evoluzione del paesaggio dall'antichità fino ad oggi passando per le varie epoche storiche attraverso le descrizioni racchiuse nei plastici e nelle scenografie. Visite gratuite nell'orario 14.30-18 (info e prenotazioni: tel. 335 8001549 oppure 0384 84676).


A Pontestura sabato 13 maggio (ore 17) inaugura presso il Deposito Museale di via Roma 12 “Il Gioco dell’Arte”, esposizione di opere e bambole della collezione del noto artista e collezionista Enrico Colombotto Rosso, a cura del critico d’arte Carlo Pesce, amico dell’artista (apertura dal 14 maggio al 22 ottobre 2017).

Nella mostra si possono ammirare giocattoli collezionati ed acquistati dal Maestro Colombotto Rosso, affiancati alle sue opere in un seguirsi di grande suggestione. Presenti anche affascinanti foto, scattate da grandi artisti come Jean Genet. Orari di apertura: dal 14 maggio al 22 ottobre: 10-12.30 e 16-19. Giorni di apertura: 14, 21 e 28 maggio, 11 e 25 giugno, 9 luglio, 10 e 24 settembre, 8 e 22 ottobre. Aperture straordinarie su prenotazione. Info: depositomusealepontestura@gmail.com


Per maggiori informazioni sugli eventi è possibile contattare: IAT (ufficio turistico), tel.0142 444330 o rivolgersi direttamente presso gli infopoint presenti in ogni paese oppure consultare il sito www.monferrato.org.


E nel nuovo weekend di eventi tornano i menù speciali, ghiotte occasioni nato dalprogetto di accoglienza realizzato da Mon.D.O. in collaborazione con Club di Papillon e l’ASL AL, per proporre ai turisti piatti tipici e salutari del territorio.


La manifestazione Riso & Rose in Monferrato 2017 è realizzata con il sostegno e patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e con il Patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Alexala, Associazione Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte Langhe–Roero e Monferrato, Ecomuseo della Pietra da Cantoni, Ente di Gestione dei Sacri Monti.