IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA
giorno della memoria 

Raffaele Jaffe: fondatore del Football Club Casale e vittima dell'Olocausto

Nel Giorno della Memoria 2021 uno degli appuntamenti organizzati dalla Comunità Ebraica di Casale M.to (con la Fondazione Arte Storia e Cultura Ebraica a Casale Monferrato e nel Piemonte Orientale ONLUS, in collaborazione con il Comune di Casale) per ricordare i deportati casalesi e le persecuzioni a cui furono soggetti i cittadini ebrei di tutta Europa è stato la deposizione di una pietra d’inciampo in memoria di Raffaele Jaffe. La cerimonia si è tenuta presso il Campo sportivo Natale Palli. La data del 27 gennaio, anniversario della liberazione di Auschwitz, è diventata così internazionalmente il giorno dedicato al ricordo ai caduti nei campi di sterminio.

Raffaele Jaffe è nato ad Asti nell’ottobre del 1877 da una famiglia ebraica. Dopo la laurea in scienze naturali e chimica diventa insegnante (prima) e preside (poi) all'Istituto Tecnico Leardi di Casale Monferrato. Nel 1909 Jaffe è il promotore e fondatore del Football Club Casale, in cui ricopre la carica di presidente e successivamente quella di dirigente. Pochi anni dopo, nel 1914, il Football Club Casale diventa Campione d’Italia con la vittoria dello scudetto.

L’avvento del Fascismo e leggi raziali cambiano radicalmente la vita di Raffaele Jaffe. Nonostante il Battesimo ricevuto nel 1937 non può sfuggire alle leggi raziali. Nel febbraio del 1944 Jaffe viene arrestato a Casale Monferrato e doportato nel campo di Fossoli. Dopo alcuni mesi, inizia il tragitto che lo porta al campo di sterminio di Auschwitz, nel quale arriva il 6 agosto 1944, lo stesso giorno in cui viene ucciso nelle camere a gas.

Alla figura di Raffaele Jaffe - dirigente sportivo, fondatore del Football Club Casale, Preside degli Istituti Lanza e Leardi e vittima dell’Olocausto - il Comune di Casale Monferrato lo scorso anno ha intitolato, in occasione del Giorno della Memoria, i Giardini Pubblici che si trovano di fronte alla stazione cittadina, una vasta area che costituisce un grande polmone verde per la città ed un luogo di ritrovo e di svago per grandi e piccoli (nella foto, la targa).

 

- - - - - - - - - - - - - - - -

Fonti e approfondimenti:

- “Raffaele Jaffe” in Wikipedia;

- “Jaffe Raffaele” in CDEC Digital Library;

- “Arpad Weisz e Raffaele Jaffe, quando il calcio muore ad Auschwitz”, RagioGold, 27 gennaio 2020;

- L'intitolazione dei Giadini Pubblici a Raffaele Jaffe (video), Il Monferrato, 28 gennaio 2020;

- “La Giornata della Memoria: un ricordo di Raffaele Jaffe”, CasaleNews, 27 gennaio 2019.

 

TAGS
monferratocasale monferratoraffaele jaffe