IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA
Riso & Rose 
Riso & Rose in Monferrato

Riso & Rose: ancora tanti eventi collaterali

Si sono conclusi i tre week-end classici di Riso & Rose in Monferrato, ma rimangono altri appuntamenti. Infatti tanti sono gli eventi collaterali in cartellone, che interesseranno altri paesi del Monferrato, piana del Po e della vicina Lomellina con altre iniziative per soddisfare tutti i gusti. Tanti saranno gli ingredienti: dalle visite guidate, a convegni, mostre, raduni di moto e passeggiate. La kermesse, ideata da Mon.D.O. è realizzata con il sostegno della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria e della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e con i prestigiosi patrocini del Padiglione Italia di Expo 2015 e dell’Associazione Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato.

 

Ponzano Monferrato ospiterà sabato 30, domenica 31 e il 2, 6 e 7 giugno l'evento "Ponzano in... giardini, due ruote e gastronomia". Si partirà il 30 maggio alle 20 con la cicloturistica notturna (non agonistica) in mountain bike su un percorso di 14 o 28 km tra vigneti, boschi e borghi, per poi passare a domenica 31 con visite guidate ai giardini delle dimore storiche e museo agricolo della Cascina Zenevrea in collaborazione con l'Ecomuseo della Pietra da Cantoni (orari mostre 10,30-12 e 15-18). Per tutto il giorno, in piazza Unità d'Italia non mancheranno stand e bancarelle con mostra mercato di fiori, erbe aromatiche, prodotti enogastronomici, pranzo (ore 13) e merende sinoire. Martedì 2 giugno alle 17 a Villa Il Cedro concerto benefico con il Coro Alpino, in collaborazione con l'Associazione Nazionale Alpini Sezione di Casale Gruppo di Ponzano. Domenica 7 giugno 2° tour di Harley Davidson "Tra colli e castelli del Monferrato" a partire dalle 10 in piazza Unità d'Italia. L'appuntamento con i centauri e non solo, inizierà già sabato sera con musica da discoteca e gastronomia con la Pro Loco.

 

Incontri con l'Associazione Culturale Il Cemento sabato 30 maggio dalle 10 alle 13 nella palestra comunale di Morano Po con il convegno "Un nuovo punto di osservazione delle cementerie" (tra i relatori Maria Consolata Buzzi) e domenica 31 dalle 9 alle 18, percorso di archeologia industriale "Il Mondo delle Miniere del Monferrato Casalese" alla scoperta dei siti minerari e industriali della marna da cemento fra Ozzano Monferrato e Coniolo (memorial Riccardo Coppo) con visita anche del museo etnografico di Coniolo (costo 7 euro comprensivo di accompagnatori volontari durante l'intero percorso, ingresso al Museo Etnografico e pasto mini. Info e prenotazioni Vilma Durando – cell. 333-2709386, Gabriele Fallarini 347-2741212, Agostino Giusto 320-4916362). Sempre domenica 31 alle 10,30-11,30-14,30-17,30 nell'ambito di Castelli Aperti visite guidate al Castello di Gabiano con possibilità di degustazioni e acquisti all'emporio e alla Mazzetti d'Altavilla Monferrato Distillatori dal 1846 (in cima alla collina) dalle 10 alle 18 sarà proposta "Spirito di Primavera", un ricco contenitori di iniziative quali visite, degustazioni, intrattenimenti e tante cose buone, con ingresso libero e assaggi gratuiti. Non mancherà neppure l'arte con la mostra di pittura "Spirito Onirico" del Maestro Luca Dall'Olio e la Cappella Votiva "La Rotonda".

 

Con il Parco Fluviale del Po e dell'Orba appuntamento domenica 31 maggio a Frascarolo al Centro Visite Cascina Belvedere con "E le nonne mangiavano i fiori...", passeggiata naturalistica per riconoscere e degustare fiori ed erbe spontanee (lnfo e costi: tel. 0384-84676 - 347-7074627 centro.visita@parcodelpo-vcal.it), mentre il 5-6-7 giugno, "Vento bici tour", evento legato al progetto Vento, dorsale cicloturistica lungo il fiume Po da VENezia a TOrino passando per Milano Expo 2015 con tre tappe: Valenza, Casale Monferrato e Trino.

 

A La Pila di Sartirana Lomellina proseguono le mostre sia di Max Ramezza “Il tempo di aprire un cassetto” e “From a To A: due artisti in viaggio verso sé” di Andrea Cereda e Armando Fettolini e la personale di Ken Scott “Food Mood e Home Design”. Saranno tutte visitabili il 6 e il 7 giugno e il 13 e 14 giugno dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18.

 

Su appuntamento è possibile visitare, sabato 30 e domenica 31 maggio, al Castello Sannazzaro di Giarole la mostra di Alessandro Beluardo “Dove l’acqua s’inchina”. Info e prenotazioni 347-4902213.

 

A Casale Monferrato, continuano le mostre in Castello, (visitabili fino al 1° novembre): "Mostra diVino", le antiche terre dell'Egitto e del Monferrato, "I lumi di Chanukkà": la collezione completa di oltre centosettanta Chanukkiot d'arte contemporanea e "Un Monferrato Doc Patrimonio dell'Umanità Unesco" che racconta la Doc, la sua storia, il suo presente, il suo futuro. Fino al 7 giugno si potrà trovare anche l'esposizione "Centenario della Prima Guerra Mondiale" a cura dell'11ª Fanteria Casale. Sempre in Castello dal 13 giugno al 30 agosto esposizione "Don Bosco in Monferrato", in occasione del bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco. Tutte le mostre saranno visitabili il venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 19 ad ingresso gratuito.

 

Riso & Rose in Monferrato ed. 2015 si concluderà il 3 e 4 ottobre con "Casale Monfleurs" dalle 9 alle 19 con esposizioni florovivaistiche al Mercato Pavia di piazza Castello.