IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA
Kermesse 
Riso & Rose in Monferrato

Riso & Rose in Monferrato appassiona: ora si guarda al secondo weekend

Non basta la pioggia per fermare gli appassionati di “Riso & Rose in Monferrato 2017”, kermesse che nello scorso weekend ha battuto il maltempo totalizzando circa 10.200 presenze con punte nell’assolato pomeriggio della domenica. Le proposte del palinsesto confermano la loro capacità d’attrazione verso il turismo dolce e attento proveniente soprattutto dagli hinterland delle grandi città del Nord-Ovest con i visitatori incuriositi dagli eventi musicali, le opportunità di visita a giardini, siti di interesse artistico e infernot, i mercatini e le iniziative di sport a contatto con la natura monferrina.

Ad attendere i visitatori sono state svariate chicche come l’omaggio al Compleanno del Museo Civico, gli appuntamenti musicali di alto livello artistico e le ricche proposte di mostre artistiche al castello del Monferrato a Casale Monferrato (folto pubblico per i concerti), il tributo alla vita all’aria aperta a Terruggia (avvenuto in piazza), le numerose visite ai giardini di Ponzano Monferrato (con la lunga fila di passeggiatori sul percorso naturalistico che unisce le dimore storiche), le curiosità sui ricami e il viaggio sotterraneo negli infernot di Rosignano Monferrato, il tuffo nei costumi medievali a Fubine Monferrato (dove è andata in scena la storica sagra dell’asparago, accompagnata dalle visite alla Fubine sotterranea) e gli atleti ai nastri di partenza a Treville nel giro podistico a tappe sui colli monferrini.

Ma ora Riso & Rose in Monferrato 2017 guarda già al secondo fine settimana, altrettanto ricco di proposte per vivere il Monferrato a 360 gradi.

A Casale Monferrato, capitale del Monferrato Unesco, sabato 13 maggio (ore 17) l’Accademia Filarmonica ospita il Gran Concerto di chiusura Ars canto Giuseppe Verdi con il Coro di voci bianche e giovanile del Teatro Regio di Parma.

Domenica 14 maggio va in scena “Monferrato: sport outdoor con “Il Po per i Bambini” a cura dell’Associazione Amici del Po. Inoltre si terrà “Bimbimbici”, pedalata urbana dedicata ai bambini organizzata con Fiab Monferrato AmiBici. Infine si svolgerà “Campioni in Tour”, presso lo Stadio Natal Palli, torneo giovanile di calcio con Francesco Gullo.

Presso il Castello del Monferrato sono visitabili fino all’11 giugno (sabato e domenica, 10-13 e 15-19) le esposizioni “Casale e il Monferrato nella matita di Lele Luzzati”,  “Irina Lis fra realtà e immaginario in Monferrato”, “Pionieri dell’etere: gli anni delle Radio e della Tv di Casale Monferrato” e (fino al 21 maggio) la mostra di Eligio Iuricich.

Domenica 14 maggio (ore 9-20) Ozzano Monferrato propone “Rosantico – Ozzano ricorda e si racconta”. Il borgo sarà tutto da scoprire, con visite guidate (ore 11, 15, 16 e 17 dal Palazzo Comunale) fra chiese e infernot. Inoltre esposizioni di utensili, arnesi e macchinari della storia contadina (al Centro Sportivo Comunale), visite al Museo del Minatore, fotografie e trofei calcistici (Circolo Ricreativo), mostra antichi mestieri (Via IV Novembre) ed ancora mercatino agroalimentare, passeggiate a cavallo per bambini, spettacolo folk (ore 17 nel borgo antico).

Domenica all’insegna del gusto a Valmacca con “Riso & Rose e Sagra dell’Asparago” che avrà luogo in piazza Bisio domenica 14 maggio (ore 9-20) con mercatini gastronomici, pranzo a base di asparagi (ore 12), intrattenimento musicale (ore 16), merenda sinoira e intrattenimenti per i più piccoli.

A Cella Monte domenica 14 maggio “Le colline sono in fiore”. Dalle 9 alle 19 si terrà l’omonima manifestazione ricca di proposte: mercatino a tema, workshop e intrattenimento per i più piccoli (dalle ore 15), presentazione del libro Il giardino svelato – Conversazioni sui giardini e sui libri (ore 15.30, Ecomuseo della Pietra da Cantoni), musica, visite guidate agli infernot, premiazione del Concorso Angolo Fiorito (ore 16.30 in Regione Sardegna), concerto Monferrato Classic Festival (ore 17.30, Auditorio Sant’Antonio). Passeggiata Camminare il Monferrato (9.30 ritrovo in Regione Sardegna).

A Pecetto di Valenza la natura è protagonista con la manifestazione “Dea Natura” (sabato 13 maggio, ore 14.00-21.30 e domenica 14, ore 10.00-19.30). Un weekend nel quale abbracciare madre natura e rigenerarsi. Festa del benessere e del naturale con conferenze, dimostrazioni ed attività aperte al pubblico. Visite al Parco Astronomico e al Sentiero dei Pianeti. Mostra di fossili e minerali. Concorso di pittura estemporanea (in collaborazione con le Aree Protette del Po VC-AL). Gara regionale di mountain bike. Possibilità di pranzo.

Al Ristorante Vineria Porrati di Cuccaro va in scena Rose & Spose. Dopo la cena in tema Riso & Rose di sabato 13 maggio (ore 20.30), la giornata di domenica (ore 10-23) porterà Yard Food, la fiera enogastronomica, aperitivi, pranzo e cena a tema con degustazione di vini, musica, visita al giardino delle erbe aromatiche e fiori e animazioni per bambini. Mostra di pittura naif di Alfredo Vallese.

Infine, domenica 14 maggio, possibilità di visite guidate alle Aree Protette del Po Vercellese-Alessandrino, presso il Centro di Interpretazione del Paesaggio del Po a Frassineto Po.

Per maggiori informazioni sugli eventi è possibile contattare: IAT (ufficio turistico), tel.0142 444330 o rivolgersi direttamente presso gli infopoint presenti in ogni paese oppure consultare il sito www.monferrato.org.

La manifestazione Riso & Rose in Monferrato 2017 è realizzata con il sostegno e patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e con il Patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Alexala, Associazione Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte Langhe–Roero e Monferrato, Ecomuseo della Pietra da Cantoni, Ente di Gestione dei Sacri Monti.