IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
IN EVIDENZA
Festa del VIno 

Settembre di Eventi a Casale Monferrato

Festa del Vino e del Monferrato ma non solo nel mese di settembre di Casale Monferrato. Oltre alla kermesse enogastronomica, in programma al Mercato Pavia venerdì 15 settembre, sabato 16 e domenica 17 e ancora venerdì 22, sabato 23 e domenica 24, sono previsti tantissimi altri appuntamenti.

Il taglio del nastro della cinquantaseiesima edizione, alla presenza delle autorità, è previsto per le ore 18 del 15 settembre.

In corrispondenza delle serate Festa del Vino si svolgeranno gli altrettanti eventi musicali della Folkermesse. I concerti, a ingresso gratuito, inizieranno alle 21,15 nel cortile del Castello del Monferrato e le note saranno diffuse dagli altoparlanti anche nel vicino Mercato Pavia.

Per tutto il mese di festeggiamenti, in piazza Divisione Mantova, ci sarà il tradizionale luna park con intrattenimenti per tutte le età.

Il mese di festeggiamenti inizierà due settimane prima, sabato 2 settembre con, alle 21,30, al Castello, lo spettacolo a ingresso gratuito “Effetto Cinema – musica e film da proiezioni”.

Sempre sabato 2 settembre, alle 18 nella Cappella del Castello, verrà inaugurata la mostra “Architetture per l’ecoturismo in Monferrato”.

Domenica 3, al Parco della Cittadella, avrà luogo OlistiCasale, giornata dedicata alle discipline olistiche con ingresso e trattamenti gratuiti. In caso di maltempo l’evento si svolgerà la domenica successiva.

Nel weekend ci sarà anche spazio per i giovani che potranno praticare sport in un contesto inusuale, quello di piazza Mazzini. Sabato 2 lo Sport Club Nuova Casale propone, in collaborazione con il Comune, “Tennis in Piazza”, con due campi da minitennis dove giocare sotto la guida di tecnici qualificati. Domenica 3 invece si terrà “Diamo un calcio al terremoto” con partite di calcio per nati dal 2010 al 2012 e raccolta di fondi in favore delle zone colpite dal sisma.

Giovedì 7 settembre, con partenza alle ore 19,30 alla Pista Ciclabile di via XX Settembre, avrà luogo “Io corro per Pica”, una gara non competitiva e camminata ludico motoria di 6 km in memoria di Piercarlo Busto e di tutte le vittime dell’amianto, organizzata dal Gruppo Podistico Casalese Avis in collaborazione con AFEVA e con il patrocinio del Comune.

Due giorni dopo, sabato 9, toccherà alla Notte Rosa con negozi e bar aperti per le vie del centro cittadino fino a tarda serata.

In occasione dell’appuntamento, il Museo Civico sarà aperto gratuitamente in orario serale dalle 21 alle 24. Alle 21,30 prenderà il via una visita guidata gratuita alla Gipsoteca.

Sempre il Museo, alle ore 17 del 9 settembre, propone una Wikigita aperta a tutti. Si tratta di un percorso gratuito tra Gipsoteca e città per riscoprire e fotografare i numerosi monumenti di Leonardo Bistolfi.

Per la Notte Rosa, saranno aperti anche i locali dell’Enoteca Regionale del Monferrato al Castello. Protagoniste saranno le produttrici vitivinicole monferrine. Nel corso della serata, dalle 19,30 alle 24, si potrà partecipare a una degustazione di vini e prodotti gastronomici locali “in rosa”.

Ancora, sabato 9 alle 18,30, al Castello, verrà inaugurata la mostra “Il Monferrato degli Infernot”.

Nello stesso fine settimana, sabato 9 e domenica 10 settembre allo stadio Palli, si disputerà la quarantunesima edizione del Torneo Nazionale di Calcio (categoria giovanissimi) intitolato alla memoria di Umberto Caligaris. Come evento collaterale, sabato 9, dallo stadio fino alle vie del centro, dalle 19,45, ci sarà la sfilata di gruppi di majorettes.

Sempre il 9 e 10 settembre, nelle palestre delle scuole Bistolfi, Dante, Leardi e Sobrero, si disputerà la quindicesima edizione del torneo nazionale under 16 femminile di pallavolo “PerBacco Volley”.

Domenica 10 dalle 17,30, gli intrattenimenti si sposteranno quindi al Parco Eternot per “FESTA! Etica, Estetica, Ecologia al Parco Eternot”, occasione per festeggiare il primo compleanno del parco nato sulle ceneri della Fabbrica Eternit a simboleggiare la lotta e la resilienza del territorio monferrino.

Venerdì 15 settembre alle ore 19,30, all’interno del Salone Tartara, avranno luogo le premiazioni della venticinquesima edizione del concorso enologico Torchio d’Oro alla presenza del giornalista enogastronomico Paolo Massobrio.

Sabato 16 alle ore 23,30, su viale Lungo Po Gramsci, avrà luogo il tradizionale spettacolo pirotecnico (in caso di maltempo sarà rinviato al sabato successivo).

Ancora il 16, sotto i portici di Via Roma, dalle 10 alle 19, organizzata dal Circolo Ravasenga, si terrà la rassegna pittorica “Tavolozza Settembrina”, uno dei più apprezzati e longevi appuntamenti collaterali della Festa del Vino e del Monferrato.

Sempre sabato 16, alle ore 17,30 nel torrione della seconda corte del Castello (verso piazza Divisione Mantova), verrà inaugurata la mostra semipermanente Arte Criminologica.

Dal 16 al 24 settembre si terrà la prima edizione della “Zerbinati Cup – Città di Casale – Memorial Giuseppe Manfredi”, organizzata con il patrocinio del Comune da Sport Club Nuova Casale, Canottieri Casale e Casale Sporting Club, campionato italiano di seconda categoria maschile di tennis.

Domenica 17 invece, all’Imbarcadero di viale Lungo Po Gramsci, dal mattino fino al tardo pomeriggio, si terrà la quinta edizione della Gara dei Barcè organizzata dagli Amici del Po. Sono proposte anche brevi gite a bordo di imbarcazioni motorizzate.

Ancora, domenica 17, nelle palestre delle scuole Bistolfi, Dante e Sobrero, si disputerà la settima edizione del torneo nazionale under 14 femminile di pallavolo “14 Teen”.

Per due domeniche consecutive, il 17 e il 24, a cura del Consorzio Casale C’è, dalle 9 alle 19 per le vie del centro storico, si terrà un doppio appuntamento con “Doc Monferrato tipico e shopping” con bancarelle dei negozi, artisti e hobbisti.

Sabato 23, preceduto da un itinerario mattutino sul tema, alle ore 15 al Castello, si terrà il convegno “Stefano Guazzo e la Civil Conversazione a vent’anni dal Convegno di Europa delle Corti e nel 450° anniversario della venuta a Casale di Vespasiano Gonzaga” organizzato dal Comune in collaborazione con il circolo culturale I Marchesi del Monferrato.

Sempre sabato 23, al Museo Civico, alle ore 17, si terrà la visita guidata con degustazione di vini monferrini “La collezione di dipinti di Angelo Morbelli tra paesaggio e scene di genere”. Il giorno dopo, domenica 24, a Rosignano Monferrato, è quindi prevista (dalle 9 alle 12 e dalle 15,30 alle 19) un’apertura straordinaria di Villa Maria, la casa studio dell’artista (frazione Colma). L’occasione è l’inaugurazione, nel pomeriggio, della Big Bench Rosso Grignolino, la prima panchina panoramica situata nel sito Unesco Casalese.

Ancora, sabato 23, a partire dalle ore 22 in piazza Mazzini, avrà luogo #SPOTR, con musica diffusa da un truck in modalità silent disco con apposite cuffie che renderanno l’ascolto originale e divertente.

Durante il ricco mese di eventi, le esposizioni ad ingresso gratuito allestite al Castello del Monferrato, Casale e il Monferrato nella Matita di Lele Luzzati, The Beautiful Trail, Architetture per l’Ecoturismo in Monferrato (dal 2 settembre), e Il Monferrato degli Infernot (dal 9 settembre), Arte Criminologica (dal 16 settembre) apriranno eccezionalmente anche in orario serale il 9, 15, 16, 17, 22, 23 e 24 settembre dalle ore 21 alle 23,30, il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. L’apertura pomeridiana, dalle 15 alle 19, avrà luogo anche venerdì 15 e 22 settembre.

I giorni 22, 23 e 24 settembre, nella seconda corte del Castello, sarà allestita un’esposizione di trattori d’epoca. La si potrà visitare gratuitamente dalle 10 alle 24.

TAGS
casale monferrato