IL MONFERRATO DI MONDO: UN MONDO DI ECCELLENZE Il Monferrato e la piana del Po
Il Monferrato dell'Unesco - Blog
Il Monferrato dell'Unesco

Un Gran Tour del Monferrato alla scoperta dei luoghi Unesco per giornalisti ed addetti ai lavori promosso da Mon.D.O.

Si svolgerà sabato 18 luglio prossimo uno speciale “Monferrato Gran Tour”, itinerario in autobus con audio guida multilingue alla scoperta del patrimonio Unesco del Monferrato casalese e rivolto a giornalisti, tour operator ed addetti ai lavori del settore turistico.

 

Organizzato dal Gruppo Stat con il Consorzio Mon.D.O. (Monferrato Domanda Offerta), i Comuni del Monferrato e l’Ecomuseo della Pietra da Cantoni, il Gran Tour, in forma gratuita, permetterà di compiere un piacevole itinerario alla scoperta di un territorio insignito di ben due riconoscimenti Unesco, il Sacro Monte di Crea, inserito nei Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia, e il “Monferrato degli Infernot”, nell’ambito dei Paesaggi vitivinicoli del Piemonte Langhe - Roero e Monferrato, di cui è stato festeggiato recentemente il primo compleanno. Nell’occasione sarà possibile ammirare gli “infernot” piccoli vani ipogei atti alla conservazione dei vini, interamente scavati nella pietra da cantoni, frutto del sapere e della tradizione contadina.

 

Per meglio consentire la partecipazione, la giornata partirà dalla stazione ferroviaria di Vercelli alle ore 8,30 in modo tale da intercettare le coincidenze provenienti da Torino e da Milano. Alle 9,15 invece da Casale, in prossimità del Chiosco IAT di Piazza Castello, avverrà la partenza vera e propria dell’escursione, che si concluderà nel pomeriggio alle ore 16 (alle 16,30 nuovamente alla Stazione di Vercelli).

Un motivo ulteriore di partecipazione al tour sarà dato anche dalle opportunità di scoperta enogastronomica del territorio indirizzate ai partecipanti: con il Catering di Mon.D.O., gruppo di lavoro composto da ristoratori e produttori associati al Consorzio e che come obiettivo si propone di offrire sul territorio una ristorazione di qualità, gli ospiti avranno la possibilità di provare le eccellenze della cucina monferrina, nella cornice suggestiva dell’Ecomuseo della Pietra da Cantonia Cella Monte.

 

Nel pomeriggio, dopo il ritorno in città, sarà possibile visitare le Mostre al Castello del Monferrato (che permarranno per il periodo di Expo 2015, fino al 1° novembre):“I Lumi di Channukkah” collezione completa di oltre centosettanta Chanukkiot d'arte contemporanea, la "Mostra diVino", le antiche terre dell'Egitto e del Monferrato e “Un Monferrato Doc Patrimonio dell'Umanità Unesco" che racconta la Doc, la sua storia, il suo presente, ed inoltre l’esposizione "Don Bosco in Monferrato"(aperta finoal 30 agosto) in occasione del bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco. (Tutte le mostre sono visitabili il venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 19 ad ingresso gratuito).